Scroll to top

MH LAB PRESENTA LA PRIMA LINEA DI IMBOTTITI ECOSOSTENIBILI

L’azienda padovana entra nella “Green Economy” con un prodotto rivoluzionario

Parte da Padova la prima linea di imbottiti ecosostenibili, grazie all’innovativo prodotto lanciato dall’azienda veneta MH lab Srl e presentato in questi giorni alla Fiera Hospitality di Riva del Garda. Un prodotto che è il primo al mondo a utilizzare un tessuto realizzato con filati ricavati dal riciclaggio di bottiglie di plastica da cui ne scaturisce un’imbottitura degradabile, mentre le parti in legno provengono da produzioni che garantiscono la riforestazione.

MH lab guarda dunque al presente e al futuro, in un momento storico fondamentale per la “green economy”. E lo fa puntando su materiali che garantiscono al 100% un’economia circolare. Ovvero fibra e microfibra (Refill bio e Refill micro bio) cardata al 100% il poliestere rigenerata, certificata GRS, biodegradabile attraverso un enzima specifico in percentuale superiore al 90%, completamente derivante dal recupero e riciclo delle bottiglie PET.

Proseguendo con la Cork fill, miscela composta da 50% Refill e 50% granuli di sughero, grazie alla loro elasticità e capacità di adattamento offrono alla miscela caratteristiche di elasticità comfort e portanza che la rendono adatta alla produzione di sedili, schienali e braccioli. Queste caratteristiche consentono di produrre sedili senza la necessità di inserire l’inserto in gomma. Il sughero è l’unico solido naturale che quando compresso su un lato non incrementa il volume nell’altro, garantendo ottime performance in termini di elasticità e grande capacità di adattamento alla pressione e alla temperatura. Questa miscela è ecosostenibile e biodegradabile al 90% e pertanto il prodotto a fine vita sarà compostabile.

La MH lab Srl è sostenitrice del fatto che le foreste nel mondo siano un patrimonio insostituibile, contanto oggi più di quattro miliardi di ettari che corrispondono a circa il 31% della superficie coperta dalle terre emerse. E per questo propone il suo prodotto in antitesi al degrado, alla deforestazione, nel pieno rispetto dell’ambiente. Una vera rivoluzione anche nel campo delle imbottiture contro lo spreco della plastica e a favore del 100% riciclabile.